Benvenuto/a! Accedi o Registrati

Servizio Clienti Algovit: 0549-941519

Il supercibo che ci difende da virus e batteri

Pubblicata in data: 01/09/2018

Il supercibo che ci difende da virus e batteri

L'Aphanizomenon flos aquae (microalga Klamath) ha dimostrato di possedere importanti proprietà di sostegno della corretta funzionalità del sistema immunitario.
 
I primi studi sull'alga, condotti alla fine degli anni '90, mostrarono come la sua capacità di potenziare le nostre difese naturali fosse superiore a quella di qualsiasi altra sostanza conosciuta sia fitonutrizionale che farmacologica. 

Stimola infatti, una volta ingerita, la rapida mobilitazione dal sangue verso i tessuti e gli organi delle cellule NK (le molecole del sistema immunitario deputate ad uccidere cellule cancerose e infette da virus): entro 2 ore dall’assunzione di 1.5 g di Klamath, il 40% delle NK (Natural Killer) migra dal sangue e rimane attivo per 4-6 ore.[1]

È anche in grado di mobilitare, assieme alle NK, i macrofagi grazie ad uno specifico polisaccaride detto Immunon e contenuto naturalmente nell'alga Klamath nella percentuale di circa il 2%, ampliando e rafforzando ulteriormente i nostri mezzi di protezione dagli agenti patogeni.    

Agisce perciò da efficace coadiuvante nutraceutico del sistema immunitario, che in condizioni di funzionamento ottimale dovrebbe in effetti essere in grado di attivare le proprie difese prontamente e in maniera continua.

Questa azione sul sistema immunitario si esplica inoltre senza accrescere il rischio di aumento della infiammazione endogena, poiché la Klamath modera l’attività delle cellule PMN (polimorfonucleate), che assieme ai neutrofili sono la principale fonte di ossidazione.[2]  

La Klamath è quindi un eccellente modulatore naturale e fisiologico del sistema immunitario. Le speciali formulazioni Algovit, a base di Klamath di qualità superiore, ne accrescono al massimo l'efficacia.

-----------------------------------------------
[1] Manoukian R., et al., Effects of the blue green algae Aphanizomenon Flos Aquae on human natural killer cells, in Savage, L., ed., Phytoceuticals, IBC Library Series, 1998, 233-241.
[2] Gitte J. Jensen, et al., Consumption of Aphanizomenon Flos Aquae Has Rapid Effects on the Circulation and Function of Immune Cells in Humans, in Journal of American Nutraceutical Association (JANA), Vol.2, n3, Jan. 2000, pp. 50-58.

 

                                                   Consulta gratuitamente il nostro esperto 

Condividi su:

Torna alla lista news
INVIA

Ti serve aiuto?